domenica 28 novembre 2010

Il fiore Vine





Sono contenta che Paolo abbia incontrato il fiore della vite, Vine, così imparerà a collegare il potere che viene dalla testa al potere del cuore.

“Paolo” gli sta dicendo il fiore che tiene tra le mani, col suo solito piglio deciso “Io sono Vine. Un aiuto per quelle persone, come te, dotate di una straordinaria ambizione, forza di volontà, e grande determinazione nell’imporre le proprie idee, ma che non riescono a prendersi cura delle esigenze e sentimenti altrui che finiscono con lo schiacciare o sottomettere”.






“Non è così” risponde seccato Paolo “Non è colpa mia se ho sempre ragione! C’è poco da fare: sono superiore alla maggior parte delle persone che mi circondano”.

Il fiore Vine si è avvicinato pericolosamente al naso del mio amico: “Io sono qui per farti vedere il tuo amore per il comando, ma non per l’obbedienza. Tu non dubiti della tua superiorità ma riesci solo ad importi e non conosci la prima qualità di un leadere: la compassione. Solo un dittatore usa la paura ed il controllo per mantenere il suo potere.
La mia essenza ti aiuterà a contattare la tua parte sensibile, facendoti diventare un capo carismatico, al servizio di tutti e consapevole di quanto sia preziosa l’unicità di ogni altro individuo”.

Sono certa che il fiore Vine saprà arrivare là dove nessuno è riuscito ad arrivare nel cuore di Paolo.

Nel frattempo la ranasputastorie è arrivata per portare la FAVOLA che scritto per tutti coloro che, mossi da una forte ambizione, amano comandare sul prossimo.

CCCCRRRAAAA CRA CRA CRAAAAAAAAA




…Continua...


Copyright © Claudia Brunetti
Tutti i diritti riservati. E' consentito l'uso e la distribuzione di questo testo in forma gratuita e non commerciale esclusivamente con il consenso scritto da parte dell'autore

2 commenti:

  1. CRACRACRAAAA :) molto bello quello che hai scritto cara...a me servirebbe sapere se c'è un bel fiorellino per me invece che ho tanto bisogno di imparare a dire di no, a discriminare quello che mi interessa da ciò che non mi piace, per imparare a farmi accettare per quella che sono e non per quello che faccio.
    Un abbarccio di luce

    RispondiElimina
  2. @Serendipity
    sto preparando una rubrica proprio per questo tipo di domande, qualcosa tipo la posta dei fiori, ma penso che arriverà con l'anno nuovo.
    Veniamo al tuo fiore:
    Imparare a dire di no..annusa Centaury e vedi se ti dice qualcosa di interessante.
    Per il resto avrei bisogno di maggiori informazioni...scrivimi in privato!!!
    Bacio

    RispondiElimina