venerdì 5 novembre 2010

Il fiore Gorse




Mi avvicino lentamente a Samuele, che ha a lungo lottato per sconfiggere la sua malattia, ma ora sembra aver perso la speranza di tornare ad una vita sana e serena; tra le sue mani c’è un fiore che amo moltissimo: Gorse, il ginestrone.

Il fiore di Gorse cresce su terreni difficili, sui versanti delle colline più esposti al vento e al freddo, sulle lande desolate, pascoli e brughiere. Il colore di questo fiore è di un giallo intenso e brillante, che riplende di luce vicino a Samuele, come quando all’inizio della primavera fiorisce in un paesaggio ancora spoglio.
Il profumo di mandorle e la luce che balla sui suoi petali mi sono sempre piaciuti e spero che le sue parole siano miele e pepe per chi come Samuele ha gettato la spugna.








“Io sono Gorse”gli sta dicendo “il fiore che porta speranza, là dove la speranza è volata via con la fatica della lotta.

Io sono di aiuto dove si è smesso di credere in un futuro migliore e nella possibilità di vedere la fine del tunnel.

Io aiuto a trovare dentro il tuo cuore il coraggio per tornare a prendere in mano la propria vita.

Il dr Bach mi scelse pensando che sarei stato di conforto alle persone che sembrano avere bisogno della luce del sole nella loro vita per allontanare le nubi cupe ed opprimenti
”.


Sono fiduciosa e so che lentamente Samuele tornerà alla vita, anche con l’aiuto del suo Gorse che ora gli sta infilando al collo una collana di foglie intrecciate con una boccetta ambrata che contiene la sua essenza.

CCCRRRRAAAA CCCRRRAAAA

Anche la rana sputastorie è arrivata per consegnare a Samuele la sua FAVOLA, insieme alle parole dell’uomo speciale che ha ascoltato, per primo, i sussurri di questi fiori:

“Non importa quanto la situazione possa sembrare grave, perché il fatto stesso che ci sia la vita fisica dimostra che l’Anima che la regola ancora non ha rinunciato alla speranza” , gracida la rana sforzandosi di scandire tutte le parole.




... Continua...


Copyright © Claudia Brunetti
Tutti i diritti riservati. E' consentito l'uso e la distribuzione di questo testo in forma gratuita e non commerciale esclusivamente con il consenso scritto da parte dell'autore

2 commenti:

  1. coraggio Samuele,la speranza è guarigione...Luisa

    RispondiElimina
  2. @Luisa
    Con Gorse accanto la strada è più luminosa!!

    RispondiElimina