mercoledì 3 novembre 2010

Il fiore Aspen





Sofia è in compagnia del fiore Aspen, il fiore del Pioppo tremulo che, proprio come lei, è spesso attraversato da un tremolio. Basta una minima brezza, che nessun altro percepisce e Sofia, come il pioppo tremulo, iniziano a vibrare come stessero sussurrando un messaggio ultraterreno.

“Sofia mia dolce amica” Aspen sta scandendo il suo messaggio “un dono divino è la tua grande sensibilità e la tua capacità di raccogliere messaggi da qualunque dimensione essi giungano ma la tua vita è costellata da paure e preoccupazioni di cui anche tu ignori il motivo ed io sono qui per portarti la fede ed il coraggio capaci di guidarti anche nei momenti più scuri”.

Sofia osserva un po’ timorosa questo fiore ricoperto di una soffice peluria, mentre lui continua ad infonderle la sua saggezza: “ora puoi smettere di tremare per un nonnula, mia cara, insieme accenderemo la luce sui tuoi incubi, le tue paure, ansie e premonizioni per scoprire che lasceranno il posto al tuo desiderio di avventura e di vivere ogni giorno con spensieratezza senza pensare alle difficoltà o ai pericoli!

Il mio cuore si riempie di una dolce gioia quando vedo il viso di Sofia illuminarsi da dentro, mentre il fiore Aspen le regala la boccetta di vetro ambrato.




La favola del bambino che scopre dove lo vuole condurre l’uomo nero si chiude proprio ora, sul sorriso della mia amica che ascolta la rana avvicinarsi a lei con il suo gracidare.




... Continua...


Copyright © Claudia Brunetti
Tutti i diritti riservati. E' consentito l'uso e la distribuzione di questo testo in forma gratuita e non commerciale esclusivamente con il consenso scritto da parte dell'autore

Nessun commento:

Posta un commento